lunedì 3 ottobre 2016

ANNIVERSARIO DELLA RIVOLUZIONE UNGHERESE 1956/2016 : LA LEGGENDARIA ERIKA SZELES UNA DELLE MARTIRI COMBATTENTI DI BUDAPEST


Erika Szeles

Erika Szeles era una giovane infermiera che partecipo' come soldato volontario alla rivoluzione ungherese del 1956. La fsua oto , scattata da un fotografo danese,abbellì le copertine di diverse riviste europee diventatando  un simbolo internazionale della rivoluzione.
Szeles era nata da genitori ebrei nel 1941 e cresciuta solo con la madre dopo la morte del padre in un campo di concentramento nazista. All'età di 14 anni lavoro' come cuoco presso l'Hotel Béke a Budapest. Mentre la madre era comunista della linea dura, Szeles ebbe un fidanzato più grande che la convertiì alla causa anti-comunista.
Quando la rivoluzione ungherese contro l'Unione Sovietica  inizio' il 23 Ottobre 1956, aveva 15 anni. Appena  il suo ragazzo formo' un gruppo di resistenza con alcuni compagni di studio ,scelse di unirsi a loro. Imparo' rapidamente ad usare il mitra e combatté a fianco del gruppo in diversi scontri contro i soldati sovietici.
La foto iconica di Szeles con il  mitra in mano fu usata da diversi giornali il  1 novembre 1956. Pochi giorni dopo, fu allertata  da amici che, sapendo che le divisioni russe stavano invadendo l'Ungheria, temevano per la sua sicurezza. Essi sostenevano che la ragazza fosse troppo giovane  per essere una combattimente e lei accetto' di mettere giù le armi per servire invece la resistenza come infermiera della Croce Rossa.
Nonostante questo l'8 novembre,suo gruppo di resistenza fu coinvolto in uno scontro a fuoco pesante con i soldati russi nel centro di Budapest. Quando un suo amico venne ferito corse in avanti per aiutarlo. Pur essendo disarmata e con indosso una divisa della Croce Rossa fu uccisa e morì all'istante. Fu sepolta nel cimitero Kerepesi di Budapest.
La storia di Szeles è rimasta in gran parte sconosciuta per circa 50 anni, fino a quando nel 2008 dei giornalisti sono stati in grado di scoprire la verità sulla giovane donna della foto iamosa. Lei è ormai riconosciuta come una martire della rivoluzione ungherese.


Erika Szeles Szeles

Nascita: 6 gennaio 1941
Budapest Capital District, Ungheria
Morte: 8 Novembre 1956
Budapest
Budapest Capital District, Ungheria

Erika Kornelia Szeles, è stata una 15enne ungherese membro della Resistenza che combattè contro i sovietici durante la rivoluzione del 1956 ..
Era una studentessa presso l'Dobos C. Jozsef Catering School di Pest, e più tardi fece un apprendista da cuoca presso l'Hotel Bike a Teriz Kvrut 43, Budapest.
Erika si  unì alla rivolta con un amico più grande prima che le forze sovietiche invadessero  l'Ungheria.
Erika lavoro' come infermiera, curando i combattenti ungheresi feriti durante gli ultimi giorni della rivolta.
Durante un'operazione di resistenza, Erika fu ferita a morte in una rissa di strada con i soldati sovietici l'8 novembre 1956 e morì sul posto.
La foto famosa è stata scattata dal fotografo danese e fotoreporter, Vagn Hansen.
La ragazza è stata sepolta il 14 novembre 1956 alla Kerepesi Cimitero a Budapest. Il numero tomba è 21/1/24, e la lapide esiste ancora oggi.
"Il fiore della libertà è bagnato dal sangue dei patrioti"

ANNIVERSARIO DELLA RIVOLUZIONE UNGHERESE 1956/2016 : LA LEGGENDARIA ERIKA SZELES UNA DELLE MARTIRI COMBATTENTI DI BUDAPEST

LA RIVOLTA UNGHERESE DEL 1956
JEAN PIERRE PEDRAZZINI : IL GIOVANE EROE DELLA RIVOLUZIONE 

------------------------------------------------------------------------------

LIVE IN ITALY
CROSBY STILLS NASH & YOUNG ITALY
EARLY SANTANA ITALY
MONDO POPOLARE 2
HELABERARDA
MONDO POPOLARE
foto DANILO JANS
DANILO JANS ART
MUSIC ITALY 70
PONT SAINT MARTIN ALTERNATIVA
THE LOST CONCERTS
ROCK RARE COLLECTION FETISH

Nessun commento:

Posta un commento