giovedì 22 novembre 2018

FATTI & CURIOSITA' / 17 : SPECIALE CASO VARGINHA


L' incidente di un oggetto volante non identificato avvenuto nelle vicinanze della città brasiliana di Varginha e la cattura dei suoi occupanti rimane una questione aperta dal 1996 che avrebbe coinvolto tutto il paese.
Le morti avvenute in strane circostanze, la confisca di prove ed il silenzio delle autorità sono valse a questo caso il soprannome del "Roswell brasiliano." Varginha (Brasile) 20 Gennaio di 1996; il matrimonio di Eurico Rodríguez ed Oralina Augusto fu disturbato da alcuni atterriti muggiti del bestiame di loro proprieta'.Credendo che fossero dei ladri di bestiame, Oralina aprì una finestra della sua modesta casa e guardando verso il sud, vide il bestiame che correva impaurito. Eurico da un altra finestra vide che sotto la pallida luce della luna ed ad appena 30 metri di distanza, galleggiava in modo perfetto un cilindro grigio dalle dimensioni di un autobus. 
Livellato, a quattro metri di altezza, il cilindro si muoveva lentamente verso nord, senza ali, e senza emettere fumo né rumore. 
Eurico superato lo shock chiamo' allarmato sua moglie, ritenendo di aver visto un sottomarino sul campo! Sua moglie, convinta che fosse uno scherzo,corse alla finestra e vide l'imbarcazione che la contemplarono attoniti per mezz'ora, fino a quando non sparì al di sopra della vegetazione che limita il piccolo campo. Quello stesso giorno, un abitante del comune di Alfenas, a circa 80 chilometri da Varginha, dichiarava di avere visto una creatura che sembrava "una scimmia di mezzo metro di altezza e con tre bernoccoli sulla testa che venne catturata il mattino successino alle ore 10,30, dai pompieri di Varginha.
Gli esperti ufologi Vitório Pacaccini ed Ubirajara Franco Rodrigues che investigarono i fatti, avevano accertato che la creatura fu catturata da quattro uomini. senza che questa offrisse resistenza alcuna - con una rete come quelle che si impiegano per catturare i cani. 
Lo stesso pomeriggio, Valchiria, Liliane e Katia, tre adolescenti mentre ritornavano tranquillamente alle loro case al termine della scuola,ebbero un incontro che non avrebbero mai dimenticato: vicino ad un muro, a meno di sette metri dai tre adolescenti, venne notata una creatura semiumana, china e con la testa tra le gambe, di non più di un metro e mezzo di altezza e con una enorme testa incoronata per tre strane protuberanze, occhi grandi e rossi, una pelle marrone e viscosa attraverso la quale si intravvedevano le vene pulsanti. Alle adolescenti sembro' che la creatura fosse nuda e molto spaventata. Dopo essere fuggite giunsero in breve tempo presso le loro abitazioni.Luiza Ellenico Silva, la madre di Liliane e Valchiria, le aspettava ansiosa per il ritardo.Le adolescenti arrivarono a casa piangendo e tremando, non riuscendo quasi a parlare. Quando videro Luiza Ellenico Silva l'abbracciarono impaurite e gli riferirono di aver visto al "capeta", il diavolo. 
Ma le ragazze insistettero di aver visto qualcosa che non era né umano ne' animale. La Signora Luiza, convinta della veridicita' delle dichiarazionidecise di investigare e chiese ad una vicina che la portasse sul posto dove era stata vista la creatura a bordo del suo camioncino. Nel frattempo gli abitanti del quartiere si erano era già riuniti, ascoltando e commentando quanto accaduto. 
Giunta sul luogo dell'avvistamento, Luiza trovò due orme enormi e rilevando un indefinibile odore,lontanamente somigliante a quello dello zolfo.
Poco dopo, una fortísimo temporale cancellava ogni traccia dell'incidente.
La creatura catturata quella mattina era identica a quella descritta dalle tre adolescenti. Allertati della sua presenza, i militari, ufficiali della Polizia Militare ed i pompieri di Varginha,catturararono quello strano essere. 
Le due creature catturate non vissero molto ed i loro corpi, alla fine dello stesso giorno, furono messi a disposizione dell'Ospedale Regionale di Varginha e dell'Ospedale Humanitas, nella periferia della città, centro dotato delle migliori attrezzature cliniche dell'area. Entrambe le creature furono posizionate in scatole di legno e coperte con una plastica bianca. Si venne a conoscenza che la prima entità catturata la mattina si mantenne in vita per più tempo mentre la seconda cominciò presto ad emanare uno sgradevole odore fetido. I corpi delle creature furono sottoposti ad un'autopsia condotta dal famoso forense Badan Palhares, lo stesso che esaminò il cranio del criminale nazista Mengele. Tuttavia, Palhares più tardi avrebbe smentito pubblicamente, la sua partecipazione nel caso. Secondo i due ufologi,le operazioni militari furono ordinate dal tenente colonello Olímpio Wanderley Sacri, del Quello, il quale negò alla stampa la sua partecipazione al caso. 
Il Trasloco dei Corpi 
Le indagini dei due ufologi,Pacaccini e Rodrigues avrebbero consentitoloro di potere ricostruire parzialmente quello che accaduto. Gli ufologi verificarono che il lunedì del 22 di Gennaio un convoglio di tre camion partì alle ore 17,30 diretti verso una struttura militare di coordinamento, a 25 chilometri da Varginha ove giunsero alle ore a 19,00 ore, entrando separati per non richiamare l'attenzione. All'Alba del 23 Gennaio, il capitano Ramires sarebbe uscito dalla postazione militare a bordo di una jeep.Più tardi gli stessi camion parteciparono al trasporto delle creature alle quattro dalla mattina, accompagnati dal sergente Pedrosa. 
Il capitano Ramires si era aggiunto ai camion con un'unità dell'Esercito, vicino alla città di Campagne, da dove si diressero verso l'Università, uno delle più importanti del Sud-America, equipaggiata con tecnologia di punta. 
A partire dal quale momento si persero definitivamente ogni notizia relativa a quel trasporto e dei componenti che vi avevano partecipato .


FATTI & CURIOSITA' / 17 : SPECIALE CASO VARGINHA

FATTI & CURIOSITA' / 16 : WILLIAM "AVALON" RODGERS IL GUERRIERO GENTILE DEGLI ELF
FATTI & CURIOSITA' / 15 : LA FAMIGLIA HITLER
FATTI & CURIOSITA' / 14 : LE AVVENTURIERE STORICHE
FATTI & CURIOSITA' / 13 : LA BANDA KOCH
FATTI & CURIOSITA' / 12 : IL CASO PIETRO VALPREDA
FATTI & CURIOSITA' / 11 : PESSOA,CROWLEY E IL FINTO SUICIDIO (1930)
FATTI & CURIOSITA' / 10 : IL CINEMA SPLATTER E GORE
FATTI & CURIOSITA' / 9 : L'OMICIDIO PUO' ESSERE DIVERTENTE Di JOHN MARR E LE ALTRE FANZINES DEGLI ANNI 90
FATTI & CURIOSITA' / 8 : MEXICO 1963 - ESPOSTI IN VETRINA GLI UOMINI PESCE ASSASSINI CATTURATI AFATTI & CURIOSITA' / 8 : MEXICO 1963 - ESPOSTI IN VETRINA GLI UOMINI PESCE ASSASSINI CATTURATI A MANZANILLO MANZANILL
FATTI & CURIOSITA' / 7 : LE DONNE GIRAFFA
FATTI & CURIOSITA' / 6 : FORDLANDIA IL FALLIMENTO INDUSTRIALE DI FORD IN AMAZZONIA
FATTI & CURIOSITA' / 5 : ANCHE I PARENTI DEI RICCHI PIANGONO - IL DRAMMA DELLA SORELLA DI MARIAH CAREY
1972 : CACCIA A MARTIN BORMANN / IL VICE DI HITLER E' VIVO E RICCHISSIMO!
LENI RIEFENSTAHL : DA HITLER ALL'AFRICA IN 100 ANNI
VIOLENCE : IL PEGGIO DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

Nessun commento:

Posta un commento